Crea sito

Necci con la ricotta

Ingredienti:
Farina di castagne
acqua
ricotta,meglio se di pecora
un pizzico di sale

Si mette la farina in una terrina e si aggiunge poca acqua fino ad ottenere un composto denso senza grumi,si aggiunge un pizzico di sale e si mescola bene. Per ottenere i necci si usano i testi, che sono dei dischi di ferro di un certo spessore con un lungo manico per facilitare la cottura sul fuoco del camino (si possono però scaldare anche sul gas).
Si ungono i testi con il lardo, si può usare anche mezza patata inumidita in olio. Si accoppiano e si mettono a scaldare a fuoco moderato. Sempre uniti si girano, quindi si aprono e si ungono di nuovo, si mette una o due cucchiate di impasto e ci si pigia sopra con un legno per rendere il neccio sottile ( più l’impasto è liquido più il neccio viene sottile). Si girano i testi sul fuoco per alcuni minuti, appena cotto si toglie il neccio  e si farcisce con la ricotta arrotolandolo come un cannolo. Si può mangiare sia tiepido che freddo.
Si ungono nuovamente i testi, si mette l’impasto e così via, badando di girare i testi e scambiarli in modo che entrambi restino caldi.